Diario di bordo

Sottoscrizione a premi al circolo Confidenza

Il 14, 15, 16 luglio il circolo Confidenza mi ha dato la disponibilità per partecipare alla loro festa con una sottoscrizione a premi.

Sono state tre belle serate nelle quali tante persone hanno voluto sapere delle missione svolte nei luoghi colpiti dal terremoto e mentre testimoniavo spesso l’emozione è salita alle stelle ricordando tutte le persone conosciute e le loro storie.

Durante la seconda serata ricevo un messaggio da Gianna, ho conosciuto lei, il marito e i figli a Montereale dove vivevano in un casolare senza luce e senza acqua e li abbiamo aiutati portando loro un generatore, una pompa per acque scure e un po’ di alimenti. Il messaggio dice così: “Ciao Cri leggo tutto quello che stai, che state facendo, mi commuove vedere tanta dedizione , impegno fisico e mentale cosa che sia i politici che le varie associazioni non sono in grado di fare. Come sono venuti così se ne sono andati e tutto è finito. Tu no, sei venuta, hai visto e ascoltato, ti sei rimboccata le maniche e vai avanti senza risparmiarti. Persone come te, come voi le definisco uniche ! Mi emoziona tanto sentirvi sempre presenti, vorrei essere li anche solo per un abbraccio fortissimo. Un bacio a tutti voi anche a chi non conosco.”

Questo messaggio e molti altri che ricevo da persone conosciute durante l’ emergenza mi danno la forza per continuare con determinazione l’impegno preso….non mollo, no, nemmeno quando la stanchezza sembra prendere il primo posto…vado avanti, come posso perchè lo so che l’emergenza non è finita.