Allagamenti e traffico in tilt

Maltempo: gli interventi condotti a L’Aquila.

Si sta normalizzando la situazione a L’Aquila, dopo i disagi causati dal violento temporale e dalla grandinata che si sono abbattuti sulla città nel primo pomeriggio di oggi.

Intorno alle 14 sono scattati gli interventi previsti dal Piano comunale per l’Emergenza e gli addetti comunali della Ricostruzione pubblica (Protezione civile, Ufficio tecnico, Operai ecc.), con il coordinamento della dirigente Enrica De Paulis, sono intervenuti in varie zone in particolare a est dell’Aquila. Per circa due ore è stato sospeso il transito nel tunnel di Collemaggio, completamente invaso dall’acqua e liberato dai Vigili del Fuoco, dai mezzi comunali e dai volontari della protezione civile.

Chiusa per parte del pomeriggio anche via della Crocetta, dove i mezzi del Comune sono intervenuti con l’asfalto a freddo per sistemare interi tratti di strada dissestati da pioggia e grandine.
L’intervento dei mezzi comunali, di quelli dell’Anas e dei volontari si sono resi necessari per far defluire l’acqua sulla statale 17 est. Altre operazioni sono state condotte su viale della Croce Rossa, via Vicentini, nella zona della Torretta e all’incrocio della strada che porta dal Torrione a San Giacomo.

Al momento è chiusa via delle Bone Novelle, dove sono al lavoro del squadre della Gran Sasso Acqua.
Nei punti dove i disagi sono stati maggiori sono intervenute anche le pattuglie della Polizia municipale per garantire la viabilità, mentre i gruppi dei volontari che hanno supportato le operazioni sono stati quelli della Prociv di Tempera, Gran Sasso Soccorso, L’Aquila 2009, Alpini Vaccarelli tra i quali Giorgio Coccia Colaiuta, presidente dell’ associazione di volontariato Vita che rinasce.
Il servizio Patrimonio sta effettuando dei controlli sulla pubblica illuminazione nelle aree della Torretta e di Collemaggio.
Il Sindaco Pierluigi Biondi è stato costantemente tenuto informato sull’evoluzione degli interventi effettuati nel pomeriggio di oggi e ha ringraziato i dipendenti comunali, i volontari e le altre strutture impiegate nelle operazioni per per la prontezza degli interventi stessi e per l’impegno profuso.

Foto dell'articolo del giornale relativo agli allagamenti a L'Aquila

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *